DISPONIBILE: Funko POP Rocks: Ozzy Osbourne Bark at the Moon with Musical Sleeve

9 sold
Prezzo regolare
€24,95
Prezzo di vendita
€24,95
Prezzo regolare
Esaurito
Prezzo unitario
translation missing: it.general.accessibility.unit_price_separator 

Questa edizione speciale Ozzy Funko Pop! Il vinile arriva in a PPJoe Musical Sleeve e Pop Protector gratuiti. Misura circa 3-4 pollici di altezza.

Bark at the Moon è stato il primo album in studio pubblicato da Ozzy senza il chitarrista Randy Rhoads, morto in un incidente aereo l'anno prima mentre la band era in tournée in Florida. Jake E. Lee ha assunto la chitarra.  

Lee e il bassista Bob Daisley hanno scritto la canzone con Ozzy, ma non sono stati accreditati come parte di un accordo che hanno fatto con la casa discografica di Osbourne. L'album elenca Ozzy come il compositore solista di tutte le canzoni, il che è tutt'altro che vero.

Questa canzone parla di un lupo mannaro che torna dalla morte e cerca vendetta. Gli archetipi horror sono una costante fonte di ispirazione per i testi di Ozzy: la sua band Black Sabbath prende il nome da un film horror.

Nelle note di copertina di The Ozzman Cometh, Ozzy ha scritto: "Il titolo di questa canzone in realtà deriva da una battuta che dicevo dove la battuta finale era 'mangia merda e abbaia alla luna.' Avevo la linea vocale per questo e Jake ha inventato il riff. È stata la prima canzone che abbiamo scritto insieme". >>

Nel 1983, un uomo canadese di 20 anni di nome James Jollimore ha affermato che questa canzone lo ha costretto a pugnalare a morte una donna e i suoi due figli. L'anno successivo, i genitori di un uomo americano di 19 anni avrebbero fatto causa a Ozzy e dato la colpa della sua morte a "Suicide Solution", una canzone dal primo album solista di Osbourne nel 1980.

Nel video, Ozzy interpreta uno scienziato pazzo che inventa una pozione che lo trasforma in un lupo mannaro - la sua trasformazione da lupo mannaro è precedente a quella di Michael Jackson in "Thriller" di circa un mese, ma l'effetto era stato fatto nel film del 1981 An American Werewolf A Londra. Diretto da Mike Mansfield, è stato il primo concept video di Ozzy.  

Secondo Ozzy, ci sono volute otto ore di trucco per trasformarlo nella bestia. Dice che il video è stato girato in un vecchio ospedale psichiatrico e in una stanza hanno trovato un feto in salamoia in un barattolo.